GUARDO: L’incubo di Darwin (Darwin’s nightmare) 2004

12 Ago

L’incubo di Darwin è un documentario prodotto nel 2004 e diretto da Hubert Sauper. E’ stato nominato agli Oscar 2006 nella sezione “Miglior Documentario”.

Negli anni’60 è stato perpretato un disastro ecologico in Tanzania. Il pesce Persico del Nilo è stato immesso (volontariamente?) nel lago Victoria, il secondo lago più grande del mondo, distruggendo irrimediabilmente la fauna ittica. Quell’atto scellerato contro l’ambiente ha generato anche risvolti positivi, sviluppando l’economia dei luoghi limitrofi e generando lavoro per esportare il pesce in Europa, in un paese in cui la povertà e la morte per indigenza sono all’ordine del giorno.
Un documentario viene realizzato per mostrare, e far raccontare in prima persona dai protagonisti la realtà delle cose. Ne L’incubo di Darwin, la realtà è il parallelismo fra il mondo umano e il mondo animale, soggiogati entrambi dalla stessa dura regola: la sopravvivenza.

“Solo il più forte sopravvive”, dichiara un tanzaniano, e si riferisce soprattutto alla necessità di portare a casa il necessario per sfamare la propria famiglia. Se un capo famiglia durante la pesca, è sbranato dai coccodrilli o muore per l’Aids, diffuso in gran parte della popolazione, l’unica soluzione per sottrarsi a una fine certa, è che le donne si prostituiscano con i pescatori e i piloti provenienti dal vecchio continente.
L’incubo di Darwin è un documentario duro, estremo, correlato alle leggi della natura e dell’evoluzione, dove il sole allo Zenith è sempre più buio.

Fonte: MYMOVIES

Annunci

2 Risposte to “GUARDO: L’incubo di Darwin (Darwin’s nightmare) 2004”

  1. vw passat 30 novembre 2013 a 12:54 am #

    Have you ever thought I would like to sell my car for free?

    There are loads of possibilities, so it may be daunting unless you are
    shown who you can trust.

  2. fiesta henderson 30 novembre 2013 a 4:43 am #

    I’ve been considering whether to sell my car for a while
    now. And I’ve found it to hear about great car buyers in the local
    area – until I came across a reputable network of dealers.

    See, trusted car buyers can be very tricky to stumble upon on the net
    these days – unless you know where has been recommended.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: