Sud America: l’economia delle ombre

28 Ago

Tuttaunaltracosa XIV ed. nazionale fiera del commercio equo solidale
sul tema: Sud America: l’economia delle ombre
Parma 19, 20, 21 settembre 2008
Parco Ex-Eridania

Per ”economia delle ombre” intendiamo una tipicità del Sud America, quello di crescere nell’ombra. L’economia delle ombre rappresenta quel mondo invisibile e sommerso dove nuove economie creano connubi a volte pacifici ed integrati, altre volte danno vita a sistemi di miseria e dolore. Alcuni esempi possono rendere più comprensibile questa tesi: le donne sudamericane, che tessono nell’ombra, curve sui loro telai con fierezza ed umiltà, con i loro lunghi capelli e gli splendidi colori, testimoni della cultura che è stata ed è ancora radicata nella terra. E in questa stessa area (il Cile) viene eletta una donna come Presidente, quando non ne è stata capace né l’Italia, né la Francia e sta creando scalpore una candidatura al femminile anche nel baluardo della democrazia occidentale, gli Stati Uniti. Economia delle ombre per la capacità cooperativa del Sud America, che all’ombra dei progetti dello stesso commercio equo, ha creato dei gruppi forti ed organizzati. Economia dalle lunghe ombre climatiche, come si cresce, o si tenta di farlo, in una terra soggetta a sconquassamenti potenti e devastanti come uragani, tempeste, siccità, terremoti. Economia delle ombre, quelle dei campesinos delle campagne, ombre di uomini sfruttate e senza diritti. L’ombra delle multinazionali e dei paesi colonizzatori nel secolo scorso, che hanno impedito la crescita e indirizzato forzatamente l’economia. Economia delle ombre della religione, da un crogiolo di religioni, l’adesione a quella cattolica, quindi all’ombra del culto ufficiale mantenendo l’identità e la forza delle culture religiose locali. Economia delle ombre: quella dei dissidenti politici, non più uomini ma solo ombre degli uomini che furono.

Fonte: Associazione Botteghe del Mondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: