CE L’ABBIAMO FATTA!!!

9 Gen

logo-provincia-pr

Siamo in graduatoria per il finanziamento previsto dal Bando di Concorso Provinciale per la concessione di contributi per progetti di cooperazione e solidarietà internazionale (atto di G.P. n. 666/2008).

Ora più che mai abbiamo bisogno del sostegno di tutti!

IL PROGETTO IN SINTESI

In considerazione della risposta degli apicoltori formati, dei risultati ottenuti a seguito della distribuzione di arnie e della qualità e produzione di miele ottenuta nell’ultimo anno di lavoro con ASIPOI e facendo seguito alla richiesta da parte dei soci stessi di rafforzare tale attività nel processo di diversificazione agricola in corso, si è pensato di presentare un progetto che possa dare continuità e aumentare il numero di soci di ASIPOI che possano dedicarsi all’apicoltura. Gli apicoltori che saranno formati diverranno, nelle loro comunità, promotori formando a loro volta altri agricoltori: per fare ciò, riceveranno una specifica formazione presso la sede di ASIPOI avendo a disposizione l’area di studio e di sviluppo per l’apicoltura di cui l’associazione è dotata.  Come detto, una volta formati, tali apicoltori saranno in grado di trasmettere le conoscenze acquisite ad altri agricoltori interessati nelle comunità di appartenenza, mettendo a disposizione le attrezzature (alveari) facendo crescere il numero complessivo degli agricoltori dediti alla produzione di miele. Il percorso previsto, avverrà con l’accompagnamento di un agronomo, esperto di apicoltura, il quale ha seguito le attività nel precedente progetto e che gode di fiducia e stima all’interno delle comunità interessate.
Il progetto avrà la durata di 12 mesi: nel corso di tale periodo, oltre al corso di formazione per gli apicoltori, ASIPOI intraprenderà il percorso per la registrazione del marchio commerciale per la commercializzazione del miele.
L’obiettivo è di far crescere il numero di apicoltori e la quantità di produzione di miele nell’area, oltre a far si che ogni socio abbia la sua propria produzione diversificata (nella quale il miele è solo una componente) e sostenibile per il consumo famigliare e la vendita a livello regionale e nazionale attraverso l’associazione ASIPOI.
Si svolgeranno attività di formazione e sensibilizzazione sull’importanza della diversificazione delle produzioni agricole, con un focus privilegiato verso l’apicoltura (come detto), con una particolare attenzione al ruolo della donna cercando di affrontare e mettere in discussione gli stereotipi che ne limitano la partecipazione alla vita sociale in Guatemala e aiutandola ad avere un ruolo più attivo nel settore agricolo e nell’area specifica dell’Ixcan.

-> Graduatoria (pdf 36 Kb)
-> Progetto (pdf 103)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: